Preparazione delle prove INVALSI di sloveno e traduzione delle prove INVALSI di matematica

Progetto applicato finanziato su commissione

Promotori del progetto: l’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione (INVALSI), l’Ufficio per l’istruzione in lingua slovena presso l’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia e l’Istituto sloveno di ricerche (SLORI)
Responsabile per lo SLORI: dott.ssa Matejka Grgič
Periodo di implementazione del progetto: 2018–2020

In data 07/06/2018 l’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione, l’Ufficio per l’istruzione in lingua slovena presso l’Ufficio Scolastico Regionale per la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e lo SLORI hanno sottoscritto un accordo attinente alla preparazione delle prove di verifica di sloveno ed alla traduzione delle prove di verifica di matematica nell’ambito del Servizio Nazionale di Valutazione qualitativa delle scuole di primo e secondo grado, nonché delle prove previste prima degli Esami di Stato al termine del primo e del secondo ciclo di istruzione nelle scuole con lingua di insegnamento slovena nelle province di Trieste e Gorizia e nella scuola bilingue di San Pietro al Natisone in provincia di Udine. Le suddette valutazioni sono previste dalla legislazione vigente per il periodo 2018-2020. La convenzione rappresenta l’inizio di una stretta collaborazione tra i tre firmatari, soprattutto in considerazione della necessità dell’Istituto INVALSI di rivolgersi ad un consulente esterno in accordo con l’Ufficio Scolastico Regionale. Il consulente esterno in questione è l’Istituto sloveno di ricerche (SLORI), il quale ha ottenuto la qualifica di istituzione di riferimento a livello nazionale nell’ambito di ricerche scientifiche attinenti alla comunità linguistica slovena. Tale qualifica è sancita dalla legge regionale 26/2007.

Le prove nazionali INVALSI sono prove scritte volte a valutare le competenze degli alunni in italiano, matematica e inglese. Nelle scuole con lingua di insegnamento slovena nelle province di Trieste e Gorizia e nella scuola con insegnamento bilingue a San Pietro al Natisone in provincia di Udine le prove in questione vengono svolte nelle seguenti materie: sloveno, matematica e inglese.

A modello di altri stati membri dell’UE, lo scopo delle prove INVALSI è verificare in quale misura le metodologie didattiche in uso favoriscono lo sviluppo di competenze specifiche negli alunni. I risultati delle prove non incidono sulla valutazione finale degli alunni ma fungono da supporto a dirigenti scolastici ed insegnanti, i quali hanno la possibilità di modificare in parte la metodologia didattica, adeguandola ai bisogni degli alunni se necessario. Nell’ambito del progetto commissionato nel 2018, lo SLORI è stato incaricato di elaborare le prove di verifica di sloveno e tradurre in sloveno le prove di matematica. A tal proposito sono stati costituiti dei gruppi di lavoro mirati composti da insegnanti, revisori di bozze, traduttori ed esperti nella didattica della lingua slovena.

Nell’aprile 2020 tutte le scuole primarie e le secondarie di primo e secondo grado hanno ricevuto il Rapporto prove INVALSI del 2019, con analisi dei risultati suddivisi per grado di istruzione e istituto scolastico.

Mailing List

Iscriviti alla mailing list e rimani in contatto con noi

Iscriviti