Una comunità nel cuore dell'Europa

NORINA BOGATEC - ZAIRA VIDAU (ur.)
Una comunità nel cuore dell\'Europa

L'ampia monografia offre materiale utile per la conoscenza della comunità nazionale slovena in Italia in tutti gli aspetti della sua vita sociale nell'ambito delle vicende culturali e sociopolitiche succedutesi nell'area confinaria tra Italia e Slovenia negli ultimi venticinque anni. L'approccio interdisciplinare del lavoro di ricerca ha dato vita ad un'analisi approfondita e articolata, basata su metodi di lavoro scientifici e professionali e un esteso elenco di riferimenti bibliografici. Il lavoro redazionale è stato eseguito dalle ricercatrici dell'istituto SLORI Norina Bogatec e Zaira Vidau con il supporto degli altri membri del comitato di redazione composto da esperti di comunità nazionali e linguistiche storiche e di attività promozionali ed editoriali. I numerosi autori degli articoli sono ricercatori, accademici ed esperti in diverse discipline, alcuni sono rappresentanti delle comunità con le quali gli sloveni in Italia mantengono rapporti interculturali e transfrontalieri: si tratta dei rappresentanti della popolazione italiana di maggioranza e di lingua friulana della regione Friuli Venezia Giulia e dei rappresentanti del popolo sloveno e della minoranza italiana in Slovenia e Croazia.

Il volume di cui è prevista anche l’edizione in lingua slovena, si suddivide in tre parti. La prima comprende sei articoli introduttivi che descrivono le principali peculiarità storiche, giuridiche, demografiche e sociopolitiche della comunità nazionale slovena in Italia. L'analisi della situazione e delle trasformazioni vissute a partire dagli anni novanta dagli sloveni in Italia per quanto riguarda la lingua, l'identità nazionale, l'istruzione, la cultura, lo sport, la religione, i media, la partecipazione politica, il sociale e l'economia è il tema dei dieci articoli della seconda parte, mentre la terza  comprende le riflessioni sugli sloveni in Italia  di quattro "osservatori esterni".

Dall'approfondito lavoro di ricerca emerge l'immagine di una comunità che nel suo piccolo affronta i pro e i contro dell'epoca contemporanea. Per la sua fragilità intrinseca, propria del suo essere minoranza, gli effetti dei mutamenti sociopolitici, avvenuti in seguito alla caduta del muro di Berlino a livello sia locale che europeo, hanno un peso maggiore. Inoltre, i consistenti flussi migratori, i processi di globalizzazione e l'aumentata mobilità delle giovani generazioni condizionano ulteriormente la vita culturale nei diversi micro e macro contesti. Con il generale miglioramento dei rapporti interculturali tra la comunità slovena e italiana nella regione Friuli Venezia Giulia e i positivi risultati di cooperazione transfrontaliera tra Italia e Slovenia si delineano nuove situazioni e identità in cui lingue e culture diverse si intrecciano, confrontano ma anche fondono. Come conservare e consolidare la specificità storica slovena nella regione FVG in contesti sociali sempre più complessi e in una società  in continua e rapida trasformazione è la sfida più impegnativa con cui gli sloveni in Italia si stanno confrontando nell'era del terzo millennio.

Il nuovo volume dello SLORI sulla comunità nazionale slovena in Italia (il primo dal titolo La comunità sommersa. Gli sloveni in Italia dalla A alla Ž, è stato redatto nel 1989 da Pavel Stranj, ricercatore dell'istituto prematuramente scomparso) è rivolto alla popolazione italiana che desidera conoscere o approfondire la conoscenza sugli sloveni in Italia, ma rappresenta anche uno strumento fondamentale e di riferimento per l'elaborazione di politiche strategiche atte a favorire lo sviluppo della comunità slovena nell'ambito dei processi di valorizzazione della diversità culturale e linguistica nella regione FVG.

Carocci editore - info per acquisto



Progetti
SM(e)JseEDUKA2 Per una governance transfrontaliera dell’istruzioneLaboratori di ricerca 2006 - 2016PROGETTO DI MONITORAGGIO DELLE CARATTERISTICHE LINGUISTICHE DELLA POPOLAZIONE DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLE PROVINCE DI TRIESTE E GORIZIA E DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO BILINGUE DI SAN PIETRO AL NATISONERicerca sul paesaggio linguistico nell’area di insediamento della comunità slovena in ItaliaBanca del sapereEDUKA – EDUCARE ALLA DIVERSITÀ / VZGAJATI K RAZLIČNOSTILEX – ANALISI, APPLICAZIONE E SVILUPPO DELLA TUTELA DELLE MINORANZE IN ITALIA E SLOVENIAPercorsi educativi e occupazionali dei giovani nell'area transfrontalieraMi.Ma. - Le maggioranze conoscono le minoranze