Trasporti possibili: per un'autonoma scelta di mobilità

Marianna Kosic
Trasporti possibili: per un\'autonoma scelta di mobilità

La domanda dei servizi di trasporto (testimoni privilegiati). V Molinari, P., Beccali, C. Bianchi, L., Kosic, M., Zenarolla A. (april 2012), Progetto Triennale “Trasporti possibili: per un'autonoma scelta di mobilità” L.R. 41/96 - Indagine conoscitiva - Domanda/offerta di trasporto per cittadini disabili, Provincia di Trieste, 3. capitolo, pag. 36-58.

Il presente rapporto di ricerca riporta i risultati dell’indagine affidata a tre Istituti di ricerca (IRES - Istituto di ricerche economiche e sociali del Friuli Venezia Giulia Impresa Sociale; Istituto Jacques Maritain; Slovenski Raziskovalni Inštitut – Istituto sloveno di ricerche SLORI) dalla Provincia di Trieste nel contesto del Progetto “Trasporti possibili: per un'autonoma scelta di mobilità”, un'iniziativa rivolta alle persone disabili realizzata con il contributo della Regione ai sensi della L.R. 41/96. Il Progetto è contemplato nel Piano delle Prestazioni 2012-2014 dell’Ente ed è condiviso con l’Assessorato ai Trasporti. L'obiettivo generale è quello di contribuire ad aumentare il grado di autonomia delle persone disabili, offrendo loro la possibilità di organizzare la propria mobilità.



Progetti
SM(e)JseEDUKA2 Per una governance transfrontaliera dell’istruzioneLaboratori di ricerca 2006 - 2016PROGETTO DI MONITORAGGIO DELLE CARATTERISTICHE LINGUISTICHE DELLA POPOLAZIONE DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLE PROVINCE DI TRIESTE E GORIZIA E DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO BILINGUE DI SAN PIETRO AL NATISONERicerca sul paesaggio linguistico nell’area di insediamento della comunità slovena in ItaliaBanca del sapereEDUKA – EDUCARE ALLA DIVERSITÀ / VZGAJATI K RAZLIČNOSTILEX – ANALISI, APPLICAZIONE E SVILUPPO DELLA TUTELA DELLE MINORANZE IN ITALIA E SLOVENIAPercorsi educativi e occupazionali dei giovani nell'area transfrontalieraMi.Ma. - Le maggioranze conoscono le minoranze